Sai riconoscere quando il tuo neonato ha fame?

Una delle domande che vi e mi ponete più spesso come neomamme è: “Ma come faccio a capire quando il mio piccolo ha fame?” oppure mi dite “Io capisco che il mio piccolo ha fame perché piange e allora lo attacco al seno/do biberon”.

La prima cosa che ci tengo a precisarvi è che il pianto un segnale tardivo che il vostro bimbo sia affamato, anzi in verità più che un segno di fame il pianto è una manifestazione di grande disagio che il vostro neonato stra provando poiché affamato. 

In certi casi il pianto, se sconsolato e dovuto a un grande disagio che il vostro piccolo sta provando, può rendere anche difficoltoso all’inizio l’attacco al seno e non darvi il tempo per mettervi comode e gestire il vostro allattamento favorendo un attacco al seno efficace.

E’ raccomandato quindi attaccare il vostro piccolo al seno o proporgli il biberon (nel caso non stiate allattando esclusivamente al seno) quando il vostro bebé mostra i primi segnali di fame.

Pronte a scoprire quali siano questi segnali per comprendere quando il vostro cucciolo è pronto a poppare?

  • Il vostro piccolo muve la sua testolina a destra e sinistra, mostrando di cercare. –> es. prendo in braccio il mio piccolo e mi cerca il seno con la sua testolina, un azione che ci fa tanta tenerezza ma che è anche segnale che il nostro bimbo abbia voglia di attaccarsi al seno.
  • Succhia: succhia i pugni, le dita, le mani e si anche la sua copertina e apre la bocca.
  • Emette dei suoni di richiamo,
  • I suoi movimenti sono veloci e spesso caraterizzati da una forte assimetria.

Questi nel loro complesso sono dei segni precoci che il vostro piccolo vi manda quando inizia a sentire fame, se riconosciuti e compresi vi permetteranno di individuare il momento più idoneo per proporre il seno al vostro bebé prima che scatti il pianto.

Saper riconoscere questi segnali è utile a tuti i genitori, ancora di più a quelle mamme che stanno riscontrando problemi e difficolà nell’allattamento e che quindi hanno bisogno di poter gestire con la massima tranquilittà e comfort l’allattamento onde evitare di sentire dolore nel caso il bimbo si attacchi troppo veracemente e senza un attacco efficace al seno e la mamma stia avendo dei capezzoli arrossati, ragadi o mastite.

Per riconoscere quando il vostro bimbo manifesta questi segnali i migliori esperti siete proprio voi mamme e papà. Attraverso l’osservazione e l’ascolto attivo del vostro piccolo, coscienti di queste modalità di segnali precoci di fame del vostro cucciolo, imparerete a riconoscere subito quando il vostro neonato inizia ad avere fame e quindi sia giunta l’ora della poppata!

Bibliografia

Catanzani T. – Corso Base per l’allattamento, Mipa

Unicef – Insieme per l’allattamento: Manuale del partecipante del corso 20 ore per il personale della Maternità.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *