Ma tu, preferisci il mare o sei più da SPA o da giornata torrida in città ma in piscina?

A prescindere da quale sia la tua preferenza, ti lascio alcuni consigli utili per passare un Estate serena e senza il pericolo di un infezione uro-genitale.

  • Cambia il costume da bagno quando è ancora impregnato d’acqua. L’umidità del costume da bagno può dare fastidio alla pelle e soprattutto può irritare i tuoi genitali. Questo perché la maggior parte dei costumi da bagno è realizzato con fibre sintetiche che non lasciano traspirare la pelle e creano ottime condizioni per la proliferazione di funghi e batteri oltre che alterare il ph vaginale con l’aumento di rischio di candida, prurito, bruciore vaginale e cattivo odore intimo.

 

  • Bere molta acqua, non solo per idratarsi ma anche per evitare fastidiosi cistiti.

 

  • Non scambiarsi l’asciugamano con gli amici e/o parenti.

 

  • Igiene intima si ma non usando sempre il sapone intimo, infatti non è necessario insaponare ogni volta i nostri genitali, ma basta una volta al giorno e poi lavarsi con semplice acqua.

 

  • Se soffri di cistiti ricorrenti o infezioni vaginali recidivanti, richiedi una valutazione pavimento pelvico per poter insieme alla tua terapista trovare la soluzione che più si concerne al tuo problema.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.